Cristina Marras

Sono content strategist, giornalista, autrice di installazioni sonore, radiodrammi e narrazioni

aziendali.

Insegno Narrazione Aziendale (corporate storytelling) e Scrittura per il Web all’Accademia

d’Arte di Cagliari, aiuto gli studenti del Contamination Lab dell’Università di Cagliari a

trovare la narrazione dentro la loro start-up, e, in qualità di tutor, collaboro con istituti

superiori pubblici e privati dove presento corsi di Scrittura di Radiodramma e di Tecniche di

Creazione per la Radio.

Per Radio X 96.8FM faccio la roving reporter e creo serie radiofoniche, come Cagliari Inedei,

e co-presento il programma del giovedì mattina.

Altre mie creazioni audio includono Viva Voce, una serie di installazioni sonore per

Monumenti Aperti, vox-pop specifici in occasione di mostre presso il centro Comunale

d’Arte e Cultura Exmà, e la serie web di narrazione urbana in italiano e inglese Caccia

all’Uomo / Manhunt, creata per la app Loquis.

Mi sono trasferita a Cagliari nel 2016 dopo aver vissuto per 23 anni a Melbourne, dove ho

lavorato come giornalista e broadcaster presso la radio pubblica australiana SBS, sono stata

media adviser di una ONG nazionale, sono stata lettrice di italiano presso le università RMIT

e Swinburne e ho lavorato come content strategist e corporate storyteller. Prima di

trasferirmi a Melbourne, ho trascorso otto anni a Berlino, lavorando come traduttrice e

copywriter per diverse agenzie di pubblicità.

Ho una laurea in Lingue e Letterature Straniere (Università degli Studi di Cagliari), un

Master of Communications (Swinburne University, Melbourne) e l’abilitazione

all’insegnamento presso gli istituti professionali (Certificate IV in Training and Assessment).

I miei radiodrammi sono stati acquistati dal network internazionale PRX, dalle emittenti

americane KHSU e KUT, dalla ABC. Ho inoltre creato narrazioni aziendali dietro

commissione per enti, pubblici (Cancer Council of Australia, BreastScreen Victoria) e privati

(Polaron Language Services).


Corporate storytelling